Sostenibilità e Design: il caso Nespresso e Caran D’Ache

Sostenibilità e design: un argomento sempre più indagato negli ultimi anni. Il Pianeta al centro dell’attenzione del reparto ricerca e sviluppo delle grandi aziende e grandi brand, in cerca di soluzioni sempre più green di fabbricare, riutilizzare e riciclare i propri prodotti. Nascono così prodotti unici, studiati a partire dalle ormai famose tre R: ridurre, riciclare, riutilizzare.

[box_title font_size=”15″ border=”none”]

DA GRANDI BRAND DERIVANO GRANDI RESPONSABILITà

[/box_title]

Chi meglio di marche famose possono dare l’esempio? Oggi parliamo della collaborazione ormai pluriennale di NESPRESSO e CARAN D’ACHE, che insieme hanno dato vita ad un modello di penna all’insegna del riutilizzo e del riciclo.

Capsule Nespresso usate che, pulite e recuperate, vengono trasformate in un second life object, la penna Goliath 849 Edizione limitata “1”.

Eh si, perché questa è stata la prima di una serie di edizioni limitate, ogni anno reinventate sulla base della scelta di un gusto Nespresso. La prima è stata la volta del blu Dharkan. La seconda del verde India, mentre la terza dell’intramontabile viola Arpeggio.

Progetto esclusivo, frutto dell’incontro tra due marchi emblematici della Svizzera che condividono valori comuni: la salvaguardia dell’ambiente, l’innovazione e la qualità del design svizzero.

[box_title font_size=”15″ border=”none”]

L’ABITO NON FA IL MONACO?

[/box_title]

Il connubio tra la cura per i dettagli ed il valore di cui si fa portavoce, rende questa penna davvero accattivante fin dal primo sguardo all’interno del proprio packaging.

Anch’esso ecologico, realizzato con cartone riciclato e riciclabile al 100%
, presenta un design che mette subito in luce l’origine dell’idea, creando un chiaro parallelismo visivo tra ciò che era e ciò che è diventata: da capsula a penna.

Un processo di microlucidatura e un trattamento elettrostatico rende l’alluminio davvero brillante, riportando a nuova vita ciò che sarebbe altrimenti stato semplicemente da gettare via.

valore aggiunto

IL VALORE AGGIUNTO

Spesso quando si parla di promozionale si tende a pensare a qualcosa di cheap, che riceviamo gratuitamente a fiere o eventi. Il promozionale non è, però, solo questo.

Diverse destinazioni hanno strade da percorrere differenti. Lo stesso succede per gli obiettivi aziendali. In base all’obiettivo che ci si pone, i progetti promozionali personalizzati presentano caratteristiche mirate.

Non solo dunque “semplici” gadget, ma veri e propri prodotti che possono addirittura essere creati da zero e nascere dalla collaborazione di grandi realtà.

IN CERCA DI ISPIRAZIONE?

Non accontentarti di soluzioni tradizionali: contattaci per trovare insieme l’accessorio migliore per raggiungere il tuo obiettivo promozionale.
Il nostro team esperto di consulenti commerciali, supportato dal reparto strategico e grafico di Mec Office, ti affiancherà nella scelta e nella personalizzazione della tua fornitura brandizzata.
Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *