Sostenibile per eccellenza: il bambù e le sue mille risorse

Da ormai qualche anno, le ricerche sui nuovi materiali si sono concentrate su quelli maggiormente amici del Pianeta. Riutilizzabili, riciclabili, riciclati.

La plastica è certamente, se utilizzata in un’idea circolare, una buona soluzione poiché riciclabile al 100%. Se però fossimo in cerca di un materiale direttamente offerto da Madre Natura, e che ci permetta di utilizzarlo senza intaccare l’equilibrio naturale?

Una risposta è stata data già da qualche anno: si tratta del BAMBU’.

Il bambù ha un tasso di crescita molto rapido, e per questo viene considerato una risorsa velocemente rinnovabile e alleata contro la deforestazione. Incoraggia i coltivatori a usare terreni incolti e sponde dei fiumi, favorisce una migliore conservazione del suolo e la mitigazione dei disastri alluvionali.

Queste coltivazioni  arrivano a produrre circa il 35% in più di ossigeno ed assorbire il 40% in più di anidride carbonica rispetto agli alberi, prendendo dunque parte contro contro la crisi climatica, facendosi attori di un importante cambiamento nella qualità dell’aria.

Accessori in bambù: dall’high tech alla cartoleria.

93486_160

Block notes riciclati con copertina in bambù, penne, materiale di cancelleria: riduci la plastica e scegli l’aspetto ed i valori ecologici dei gadget in bambù!

94683_160-c

Non solo strumenti di scrittura: gift ecofriendly come thermos e borracce, ancora più green se realizzati in bambù!!

97940_160-d

Merchandising high tech e multifunzione: dai multicavi ai powerbank, dai supporti di ricarica wireless ad accessori multiuso di design. Tutto rigorosamente realizzato in bambù.

METTICI ALLA PROVA

Non accontentarti di soluzioni tradizionali: contattaci per trovare insieme l’accessorio migliore per raggiungere il tuo obiettivo promozionale.
Il nostro team esperto di consulenti commerciali, supportato dal reparto strategico e grafico di Mec Office, ti affiancherà nella scelta e nella personalizzazione della tua fornitura brandizzata.
Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *