Una penna è per sempre

Conoscete il detto minima spesa massima resa? Ecco, dimenticatelo!

Quante volte vi è capitato di veder smettere di scrivere una penna proprio nel bel mezzo di un corso o una riunione importante? Si, sappiamo quanto sia fastidioso, soprattutto quando la scorta di penne nel proprio astuccio è limitata.

E quando succede, cosa rimane? Un fastidioso senso di impotenza e la necessità di trovare una soluzione ad un inconveniente che si poteva tranquillamente evitare. La penna malfunzionante diventa dunque veicolo di un messaggio negativo, di scarsa qualità e poca cura.

Scommettiamo che non vi piacerebbe per niente essere oggetto di pensieri come questo. Eppure una percentuale ancora ampia di aziende sceglie di investire in questo tradizionale gadget, e di investirci il meno possibile, scegliendo penne estremamente economiche e realizzandone un numero più alto. Risultato: tante penne dalla vita corta.

Gli strumenti di scrittura possono essere un gadget molto potente ancora oggi, se scelte al meglio. Nonostante la digitalizzazione della quotidianità, non abbiamo ancora rinunciato del tutto a scrivere, scarabocchiare, riportare memo su fogli, quaderni e post-it.

Siamo però davvero certi che una penna valga l’altra?

Riflettiamoci. La penna ha una funzione ben precisa e unica, ed è quella di permettervi di trasformare un concetto in un appunto. Una sola semplice ma importante funzione. Nel momento in cui non potesse più assolvere questa funzione, tanto varrebbe non averla, giusto? Che il problema sia il refill di bassa qualità oppure la struttura e i materiali (penne dal pulsante incastrato, o che sono facilmente smontabili ma difficilmente riassemblabili), di certo verrebbero buttate rapidamente se non performanti, insieme a gran parte della stima di chi ve la ha data in dono. Le penne, come gadget a basso costo, creano un danno al tuo brand.

Partiamo dal presupposto che spendere poco non significhi avere per forza un gadget terribile. Ogni oggetto ha un suo valore minimo, sotto al quale, per forza di cose, la qualità si abbassa proporzionalmente alla riduzione di prezzo.

Quindi quale può essere la soluzione? Valutare insieme ai nostri consulenti il budget in relazione al messaggio e ai valori del brand che si vogliono trasmettere. In questo modo vi sarà possibile trovare il gadget su misura per le vostre necessità ed al budget prefissato, senza dover per forza scegliere di regalare qualcosa di scarso valore.

Non vuoi rinunciare all’idea di regalare una penna?

Scegli consapevolmente: la penna inesauribile

icon-gomma

Cancellabile e senza necessità di essere temperata, la penna inesauribile ha punta metallica realizzata in grafite di lunga durata. Un design minimal e accattivante, può esser personalizzata con nome per essere ancora più identificativa.

icon-taschino-mecoffice

La penna torna ad essere un oggetto prezioso da custodire gelosamente nel proprio taschino, da prestare con cura e richiedere indietro… con tenacia!

penna ritratto

METTICI ALLA PROVA

Non accontentarti di soluzioni tradizionali: contattaci per trovare insieme l’accessorio migliore per raggiungere il tuo obiettivo promozionale.
Il nostro team esperto di consulenti commerciali, supportato dal reparto strategico e grafico di Mec Office, ti affiancherà nella scelta e nella personalizzazione della tua fornitura brandizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *